tel: +39.0481.60546 • mail: info@molinotuzzi.it

Mais specheote

Da sempre, per la produzione delle farine di mais, la nostra attenzione è stata rivolta verso le varietà autoctone regionali. Verso una in particolare, fortemente legata al nostro territorio ed unica nel suo genere, abbiamo rivolto i nostri maggiori sforzi: la varietà di mais bianco “Specheote”.

Varietà tipica del Collio italo-sloveno, da testimonianze raccolte nel nostro lavoro di ricerca, sembra provenga dal Veneto e sia stata introdotta nel territorio del Collio verso la seconda metà dell’800 sviluppando poi, nel corso dei decenni, caratteristiche del tutto peculiari.
Praticamente scomparsa nel corso degli ultimi decenni dal territorio italiano, risulta essere ancora coltivata per l’auto-consumo da piccoli produttori sloveni. Negli ultimi anni il nostro lavoro è stato quello di raccogliere testimonianze riguardo la provenienza, la coltivazione e la nomenclatura locale di questa varietà, visitando produttori disseminati lungo il Collio e raccogliendo le sementi di ognuno, costituendo cosi una banca del seme che conserva semi di “Specheote” provenienti dai numerosi villaggi visitati.

Nel 2015, partendo da questa banca del seme e grazie alla collaborazione coi nostri agricoltori abbiamo reintrodotto la coltivazione del mais “Specheote” nel territorio italiano e incominciato la produzione di farina di mais nostrana bianca da mais “Specheote” che, dopo anni di lavoro storico ed agronomico, è divenuta finalmente realtà.
Dal sapore delicato ma intenso, con note dolci sostenute dalla sapidità conferitale dai terreni del Collio, la farina di mais Specheote è unica e rara come la sua storia del territorio che la conserva.